Cuoco

Il corso Preparazione Pasti e allestimento piatti ha durata triennale ed è pensato per tutti coloro che dopo la terza media desiderano intraprendere la carriera da Operatore della ristorazione.

Tipologia

Dopo la Terza Media

Durata

Triennale (990 ore annue)

Prova finale

Esame di qualifica

Certificazione

Attestato di Qualifica (III livello EQF)

Dopo il corso

Opportunità lavorative

Il corso favorisce ai partecipanti un valido supporto per l’inserimento nelle piccole e medie imprese, anche attraverso tirocini formativi svolti in qualificate aziende del settore.

Nella progettazione viene prevista la presenza del tutor che accompagna e supporta sia il gruppo classe, sia ogni singolo allievo nella realizzazione del proprio progetto formativo e professionale.

Sbocchi professionali

Gli studenti avranno la possibilità di svolgere attività quali Operatori delle produzioni alimentari in ambiti quali:

  • Ristoranti
  • Hotel
  • Self Service
  • Catering
  • Ristorazione collettiva
  • Reparti gastronomici della Grande Distribuzione

Obiettivo del corso, che avrà sede a Milano, è quello di offrire agli studenti le conoscenze e competenze necessarie allo svolgimento delle attività quotidiane proprie dell’operatore della ristorazione.

Al termine del percorso formativo lo studente saprà applicare e utilizzare le metodologie di base e tutti gli strumenti adeguati alla conservazione e stoccaggio delle materie prime e dei semilavorati, alla preparazione dei pasti (realizzazione di piatti semplici ma di qualità) e all’allestimento dei piatti.

L’Operatore della Ristorazione – Preparazione degli alimenti e allestimento piatti sarà dunque in grado di operare a livello esecutivo in autonomia e con responsabilità.

Tra le principali competenze che l’operatore della ristorazione avrà acquisito a fine corso annoveriamo:

  • Definire e pianificare fasi delle operazioni da compiere, nel rispetto della normativa sulla sicurezza, sulla base delle istruzioni ricevute, della documentazione di appoggio (schemi, disegni, procedure, distinte materiali, ecc.) e del sistema di relazioni;
  • Approntare, monitorare e curare la manutenzione ordinaria di strumenti, utensili, attrezzature e macchinari necessari alle diverse fasi di lavorazione/servizio sulla base della tipologia di materiali da impiegare, delle indicazioni/procedure previste, del risultato atteso;
  • Operare in sicurezza e nel rispetto delle norme di igiene e di salvaguardia ambientale, identificando e prevenendo situazioni di rischio per sé, per altri e per l’ambiente;
  • Effettuare le operazioni di conservazione e stoccaggio di prodotti finiti, materie prime e semilavorati alimentari in conformità alle norme igienico- sanitarie;
  • Realizzare la preparazione di piatti del menù, secondo gli standard di qualità definiti e nel rispetto delle norme igienico-sanitarie vigenti;
  • Preparare le materie prime e i semilavorati quali impasti, creme e fondi, da sottoporre alla successiva lavorazione, nel rispetto dei tempi assegnati e sulla base del piano di lavoro ricevuto;

Il programma del corso Operatore della ristorazione – Preparazione Pasti e allestimento piatti è strutturato nei seguenti moduli formativi:

  • Pianificazione e organizzazione proprio del lavoro
  • Preparazione alimenti
  • Realizzazione di piatti in base a ricette predefinite
  • Presentazione del piatto anche con gusto decorativo-coreografico
  • Norme igienico-sanitarie vigenti

Seguono nello specifico le materie trattate:

Aree di base Aree tecnico professionali
Italiano Igiene Sicurezza Qualità
Storia – Geografia Igiene degli alimenti
Diritto ed Economia Scienza dell’alimentazione
Inglese Scienze e tecnologie alimentari
Matematica Laboratorio di cucina
Scienze Informatica specialistica
Informatica Teoria Laboratorio
Attività Motorie Orientamento / Accompagnamento al lavoro
IRC/Etica Morale

Cittadinanza

 

Il percorso ha le seguenti caratteristiche:

  • durante il 1° anno, dopo un periodo di accoglienza e ambientamento, l’allievo/a riceverà una preparazione di carattere generale, valida per la figura professionale scelta
  • dal 2° anno le materie professionalizzanti entrano nel vivo della qualifica professionale e iniziano anche i periodi di stage in aziende del settore
  • nel 3° anno prosegue l’esperienza di stage in azienda e si approfondisce la preparazione adeguata per l’inserimento nel mondo del lavoro con una professionalità completa.

Lo studente interessato ad iscriversi al corso dovrà essere in possesso del diploma di scuola secondaria di primo grado per poter essere ammesso al percorso formativo di Cuoco.

Alla fine del percorso formativo, allo studente verrà rilasciato l’Attestato di Qualifica (III livello EQF) di Operatore della Ristorazione – Preparazione degli alimenti e allestimento piatti con validità nazionale e europea.

Le iscrizioni avvengono attraverso il portale del MIUR a cura della famiglia e con l’aiuto del CAPAC secondo le indicazioni ministeriali e regionali.

I corsi di primo e secondo anno sono finanziati dalla Regione Lombardia

Il terzo anno è finanziato dal Fondo Sociale Europeo

Dopo il corso

Opportunità lavorative

Il corso favorisce ai partecipanti un valido supporto per l’inserimento nelle piccole e medie imprese, anche attraverso tirocini formativi svolti in qualificate aziende del settore.

Nella progettazione viene prevista la presenza del tutor che accompagna e supporta sia il gruppo classe, sia ogni singolo allievo nella realizzazione del proprio progetto formativo e professionale.

Sbocchi professionali

Gli studenti avranno la possibilità di svolgere attività quali Operatori delle produzioni alimentari in ambiti quali:

  • Ristoranti
  • Hotel
  • Self Service
  • Catering
  • Ristorazione collettiva
  • Reparti gastronomici della Grande Distribuzione

Opportunità didattiche

Ottenuta la qualifica triennale è possibile accedere al successivo quarto anno, perfezionando la preparazione professionale e conseguendo l’attestato di Diploma Professionale di Tecnico.

Obiettivo del corso

Obiettivo del corso, che avrà sede a Milano, è quello di offrire agli studenti le conoscenze e competenze necessarie allo svolgimento delle attività quotidiane proprie dell’operatore della ristorazione.

Al termine del percorso formativo lo studente saprà applicare e utilizzare le metodologie di base e tutti gli strumenti adeguati alla conservazione e stoccaggio delle materie prime e dei semilavorati, alla preparazione dei pasti (realizzazione di piatti semplici ma di qualità) e all’allestimento dei piatti.

L’Operatore della Ristorazione – Preparazione degli alimenti e allestimento piatti sarà dunque in grado di operare a livello esecutivo in autonomia e con responsabilità.

Competenze acquisite

Tra le principali competenze che l’operatore della ristorazione avrà acquisito a fine corso annoveriamo:

  • Definire e pianificare fasi delle operazioni da compiere, nel rispetto della normativa sulla sicurezza, sulla base delle istruzioni ricevute, della documentazione di appoggio (schemi, disegni, procedure, distinte materiali, ecc.) e del sistema di relazioni;
  • Approntare, monitorare e curare la manutenzione ordinaria di strumenti, utensili, attrezzature e macchinari necessari alle diverse fasi di lavorazione/servizio sulla base della tipologia di materiali da impiegare, delle indicazioni/procedure previste, del risultato atteso;
  • Operare in sicurezza e nel rispetto delle norme di igiene e di salvaguardia ambientale, identificando e prevenendo situazioni di rischio per sé, per altri e per l'ambiente;
  • Effettuare le operazioni di conservazione e stoccaggio di prodotti finiti, materie prime e semilavorati alimentari in conformità alle norme igienico- sanitarie;
  • Realizzare la preparazione di piatti del menù, secondo gli standard di qualità definiti e nel rispetto delle norme igienico-sanitarie vigenti;
  • Preparare le materie prime e i semilavorati quali impasti, creme e fondi, da sottoporre alla successiva lavorazione, nel rispetto dei tempi assegnati e sulla base del piano di lavoro ricevuto;

Programma

Il programma del corso Operatore della ristorazione – Preparazione Pasti e allestimento piatti è strutturato nei seguenti moduli formativi:

  • Pianificazione e organizzazione proprio del lavoro
  • Preparazione alimenti
  • Realizzazione di piatti in base a ricette predefinite
  • Presentazione del piatto anche con gusto decorativo-coreografico
  • Norme igienico-sanitarie vigenti

Seguono nello specifico le materie trattate:

Aree di base Aree tecnico professionali
Italiano Igiene Sicurezza Qualità
Storia – Geografia Igiene degli alimenti
Diritto ed Economia Scienza dell’alimentazione
Inglese Scienze e tecnologie alimentari
Matematica Laboratorio di cucina
Scienze Informatica specialistica
Informatica Teoria Laboratorio
Attività Motorie Orientamento / Accompagnamento al lavoro
IRC/Etica Morale

Cittadinanza

 

Il percorso ha le seguenti caratteristiche:

  • durante il 1° anno, dopo un periodo di accoglienza e ambientamento, l’allievo/a riceverà una preparazione di carattere generale, valida per la figura professionale scelta
  • dal 2° anno le materie professionalizzanti entrano nel vivo della qualifica professionale e iniziano anche i periodi di stage in aziende del settore
  • nel 3° anno prosegue l’esperienza di stage in azienda e si approfondisce la preparazione adeguata per l’inserimento nel mondo del lavoro con una professionalità completa.

Requisiti e condizioni per l'accesso

Lo studente interessato ad iscriversi al corso dovrà essere in possesso del diploma di scuola secondaria di primo grado per poter essere ammesso al percorso formativo di Cuoco.

Certificazione finale

Alla fine del percorso formativo, allo studente verrà rilasciato l’Attestato di Qualifica (III livello EQF) di Operatore della Ristorazione – Preparazione degli alimenti e allestimento piatti con validità nazionale e europea.

Iscrizione e costi

Le iscrizioni avvengono attraverso il portale del MIUR a cura della famiglia e con l’aiuto del CAPAC secondo le indicazioni ministeriali e regionali.

I corsi di primo e secondo anno sono finanziati dalla Regione Lombardia

Il terzo anno è finanziato dal Fondo Sociale Europeo

Sede

Milano Viale Murillo
Milano Via Amoretti

Informazioni

Ente finanziatore: Regione Lombardia – Fondo Sociale Europeo (F.S.E)
Durata del corso: Triennale (990 ore annue)

Contatti

Segreteria Corsi
Segreteria Servizi, Servizio di Coordinamento Didattico

Come iscriversi

Le iscrizioni avvengono attraverso il portale del MIUR a cura della famiglia e con l’aiuto del CAPAC secondo le indicazioni ministeriali e regionali.

 

Serve aiuto?